Tetti e Case in legno - WoodCon A+B (modulo tetti+pareti) il software di progettazione specifico per tetti e case in legno, più AVANZATO ed ECONOMICO del mercato!

Nemmeno i classici BIM/CAD sono così potenti!

Clicca il pulsante per guardare un video d'esempio

CLICCA QUI PER I PLUG-IN INCLUSI PER ArCon e Allplan

Ecco alcune caratteristiche

Adatto per architetti, geometri, ingegneri e imprese di costruzione per la progettazione libera di coperture avanzate e case in legno con pareti a telaio, a blocchi (Blockhaus o blockhouse) o massicce. Rispetto alla linea di prodotto LigniKon di WETO questo modulo consente di progettare case in legno secondo le aspettative di una classica progettazione architettonica con piante, sezioni e prospetti e il 3D.

Clicca la seguente immagine per contattarci:

WoodCon A+B+liste legno a solo 990 Euro + iva!

WoodCon A+B a solo 700 Euro + iva!

L'acquisto avviene direttamente nel sito di WETO.IT

  • La facilità di un parametrico in un software specifico per tetti e case in legno

  • Progetta direttamente in 3D e con risultati istantanei
  • Gli strumenti tetti, abbaini e pareti hanno una quantità di opzioni per l'orditura in legno che nemmeno i BIM/CAD architettonici più belli e costosi gestiscono!
  • Gestione parametrica dell'orditura negli strati così da realizzare con facilità pannelli, telai pareti, listelli, travi a blocchi (Blockhaus o blockhouse)
  • Strumenti mirati facili e precisi per giuntare le pareti tra loro secondo regole costruttive

  • Gestione parametrica della grossa orditura (puntoni/falsi puntoni, travi di banchina, rompitratta, di colmo, di displuvio, compluvio, etc.) e della piccola (listelli e perline)

  • Progettazione LIBERA di coperture e planimetrie SENZA limiti perimetrali

  • Le pareti a telaio: WoodCon offre strumenti facili e immediati per creare gli strati delle pareti in modo semplice. Con i pulsanti e è possibile creare o modificare una parete e si accede all'apposita schermata mostrata qui sotto dove con un semplice clic si genera lo strato e da un elenco se ne sceglie la tipologia: a telaio, a listelli, a pannelli, a travi a blocchi (blockhouse) o a blocco unico massiccio. Nell'esempio è stato appena aggiunto uno strato e nello specifico è a telaio. I dettagli dello strato attivo (spessore, passo montanti, dimensioni, etc..) vanno definiti cliccando il pulsante Modifica strato:

Subito dopo aver creato lo strato, con lo strumento apposito Definisci sistema di connessione si configurano in modo parametrico gli incastri ad angolo o a T così da avere un controllo preciso ed accurato della giunzione secondo regole costruttive. La tipologia d'incastri realizzata è memorizzabile per future lavorazioni. Nella schermata seguente, si vede la creazione di un incastro ed in particolare come nel modo più sintetico possibile sia stato programmato questo strumento per la creazione delle connessioni.

Il criterio seguito è semplicemente essenziale: con un clic si ordina al programma che lo strato X di una parete deve congiungersi allo strato Y dell'altra parete. Quindi grazie a questa soluzione parametrica diventa facilissimo creare il proprio catalogo di regole di incastri:

Adesso e in futuro col pulsante sarà sufficiente cliccare le pareti da giuntare come si vede nell'esempio:

A questo punto gli strati delle pareti sono finalmente pronti ad essere generati. Col pulsante cliccare le pareti in cui generare l'orditura:

NOTA: NON FA' ALCUNA DIFFERENZA SE I MURI SIANO TAGLIATI DA UN TETTO O MENO.

L'ORDITURA RISULTANTE SARA' COMUNQUE PERFETTA!

  • Le giunzioni di pareti a blocchi (Blockhaus o blockhouse): per creare gli incastri a Blockhaus (blockhouse), con un comando apposito si cliccano le pareti da giuntare e uno strumento d'immorsatura consente di scegliere il tipo di connessione e quindi generarla con un clic. Nell'esempio seguente è stato scelto il giunto (incastro) a coda di rondine:

  • Numerosi dettagli tra cui scegliere se l'intestatura automatica di colmo dei puntoni debba essere col classico taglio a piombo o col giunto a mezzo legno:

  • Inserimento libero dei puntoni/falsi puntoni per controllare al meglio il posizionamento

  • Catene e controcatene automatiche

  • Gestione libera delle geometrie delle coperture con strumenti specifici per la modifica poligonale

  • Col pulsante è possibile fondere più tetti tra loro per creare coperture articolate.
  • Editor avanzati degli abbaini con gestione approfondita dell'orditura:

  • Adattamento automatico dell'orditura in legno per ospitare lucernari e canne fumarie
  • Generazione automatica di travi di displuvio e compluvio personalizzate
  • Disegno libero delle strutture:

  • Profilati in acciaio a I, a U, a L, a T, a Z, etc...

  • Strumento Adeguamento/Taglio controllato per eseguire tagli controllati delle travi su riferimenti esistenti. Nell'esempio seguente si vede come una semplice trave orizzontale venga adeguata alla superficie cliccata sotto al puntone (verde) e venga dunque allungata e tagliata in modo perfetto alla superficie su cui aderire. Con questo strumento è anche possibile "sommare" più tagli e dunque ottenere risultati più complessi. La finestra di dialogo consente inoltre di allungare o accorciare ulteriormente il taglio.

  • Tappe (scanalature d'appoggio) AUTOMATICHE!

  • Modanatura delle travi

  • Opzionalmente è disponibile il modulo aggiuntivo liste legno col quale WoodCon crea liste legno e computi dettagliati per il carpentiere e la segheria con le dimensioni di tutta l'orditura esportabili in Excel e in PDF:

  • Oltre alle piante e prospetti, con il pulsante si può scegliere di creare in modo automatico qualunque sezione sia su piani di sezione verticali che orizzontali.

Disponibilità: Lingua italiana - versione scaricabile (download)

Requisiti di sistema: Windows Vista o superiori

Programmi aggiuntivi consigliati: qualsiasi versione di ArCon per fare il resto della progettazione e dell'allestimento 3D.